Gruppo Arredo
Serramenti

Info

Gruppo Arredo Serramenti

LE DETRAZIONI FISCALI 50% E 65%
TIPOLOGIA DI MATERIALI E APERTURE
L'ISOLAMENTO TERMICO E ACUSTICO

L’ISOLAMENTO ACUSTICO

L'indice di Isolamento acustico Rw o potere fonoisolante, indica il valore, espresso in Decibel (Db) dell'abbattimento acustico di un infisso, ossia quanto rumore viene bloccato dall'infisso stesso. Più è alto questo coefficiente migliore è la resa dell'infisso.

L’ISOLAMENTO TERMICO
Isolamento termico

L’ISOLAMENTO TERMICO

I serramenti sono i punti più critici per la dispersione termica di un locale. Abbassare di un solo grado il fabbisogno di calore (o frescura) corrisponde ad un risparmio significativo delle spese e a un minor sfruttamento dell’ambiente. Per mantenere con facilità un clima ottimale all’interno dell’abitazione, sia d’estate sia d’inverno, e quindi garantirci un risparmio energetico, la scelta del serramento è dunque fondamentale.

Il valore da tenere sotto controllo è la Trasmittanza Termica della finastra (Uw) che indica quanto calore passa attraverso la finestra. Più è basso questo valore, meno calore sarà disperso attraverso il serramento, il che si traduce in risparmio energetico. È anche il valore da tenere in considerazione per la detrazione del 65%.

Anche con una buona scelta del vetro è possibile ottenere ottimi risultati in termini d’isolamento termico. Il coefficiente di trasmittanza termica del vetro (Ug) incide su quello totale della finestra (Uw)

Gli infissi si possono classificare in due sottofamiglie in base alla tecnologia usata per contrastare gli agenti esterni (acqua, caldo, freddo..) e al loro isolamento termico:

  • A Taglio Freddo

  • A Taglio Termico.

Infissi a taglio freddo

Sono il primo tipo di infissi ad essere nati e si differenziano ulteriormente in infissi a doppia battuta e a giunto aperto.

Quelli a doppia battuta presentavano un guarnizione a palloncino sia nell’aletta del telaio che nell’aletta del’anta ma non garantivano una tenuta ottimale perché la guarnizione esterna non era sufficiente ad evitare infiltrazioni di aria e acqua all’interno del serramento.

Successivamente si sono dunque evoluti in quelli a giunto aperto. Tale sistema elimina la guarnizione nell’aletta del telaio ma ne aggiunge una molto più importante detta a “pinna centrale” più o meno al centro del profilato. Grazie ad un fenomeno di equilibrio tra la pressione interna al profilato e quella esterna, tale guarnizione permette all’acqua eventualmente entrata di essere drenata all’esterno attraverso fori di scarico. Questo tipo di infisso infatti viene chiamato anche “giunto a compensazione di pressione”.

Infissi a taglio termico

Gli infissi a Taglio Termico nascono successivamente per garantire una migliore tenuta nei confronti delle dispersioni termiche. Il metallo di cui sono fatti gli infissi è infatti un ottimo conduttore termico quindi in inverno tende a disperdere il calore all’esterno e in estate favorisce l’irraggiamento del calore all’interno dell’appartamento.

La nuova tecnologia si basa sull’inserimento di un “ponte” in un materiale a bassa conducibilità termica, come ad esempio il poliammide, che interrompe la continuità del metallo e quindi la conduzione del calore.


L'ISOLAMENTO ACUSTICO
Isolamento acustico

L’ISOLAMENTO ACUSTICO
L’indice di Isolamento acustico Rw o potere fonoisolante, indica il valore, espresso in Decibel (Db) dell’abbattimento acustico di un infisso, ossia quanto rumore viene bloccato dall’infisso stesso. Più è alto questo coefficiente migliore è la resa dell’infisso.

I parametri che regolano questo valore sono 3:

  • il materiale del telaio: maggiore è la massa migliore sarà il potere fono isolante. Ad esempio il ferro è migliore dell’alluminio

  • Il vetro: Sicuramente un vetro camera è migliore rispetto ad un vetro semplice ma esistono anche vetri specifici (es. stratificati ad abbattimento acustico)

  • La posa in opera: deve essere prestata particolare attenzione per evitare ponti acustici che vanificherebberoo le prestazioni della finestra.